Incontriamo Frederik, corsista dell’Università del Volontariato

“Voglio fare sempre delle attività socialmente utili. Non mi piace essere considerato un semplice volontario”

Era l’anno 1985 quando in un paese dell’Albania, nacque un bambino di nome Frederik Suli. Mai avrebbe immaginato che del volontariato voleva farne il lavoro della sua vita.

La curiosità negli occhi e tanta voglia di fare lo hanno contraddistinto da sempre, fin da quando a soli undici anni si avvicina al mondo del sociale. Impara che fare del bene al prossimo senza nessun tipo di ritorno è già di per sé un motivo di gioia e soddisfazione.

Diventa così membro di un’associazione a livello nazionale in Albania, con l’obiettivo di salvaguardare i diritti di tutti, senza distinzioni.               Questo per Frederik è solo l’inizio di un lungo cammino di formazione nel volontariato che prosegue non appena nel 2004 si trasferisce a Bologna, dove inizialmente collabora per un periodo con l’Associazione l’Albero di Cirene.

Con il tempo che passa e la voglia di fare che cresce, Frederik conosce l’associazione nazionale @uxilia Onlus, con la quale non solo continua tuttora a collaborare, ma ricopre anche il ruolo di consigliere a livello nazionale. Negli ultimi anni viene anche eletto presidente dell’associazione @uxilia Emilia Romagna, si batte per sostenere le donne madri (ex bambine soldato in Sri Lanka), promuovendo e tutelando i diritti umani, in particolar modo dei minori e delle donne.

Spesso il suo tempo libero lo dona all’associazione recandosi a Cividale del Friuli, un paesino del Friuli, che ospita la sede nazionale di @uxilia.   Se invece non vi sono attività da svolgere in sede, può dedicarsi allo studio e a sua moglie.

Quel bambino di origini albanesi ora è cresciuto ed è diventato un uomo forte e pieno di vita, capace di terminare il suo percorso di studi in Comunicazione Pubblica e Sociale conciliandolo con un lavoro full time in un pub e l’impegno nella sua associazione.

Frederik è testardo, ha scelto di intraprendere un corso universitario nonostante gli impegni quotidiani e vuole portarlo a termine a costo di dedicare le sue uniche ore libere allo studio. E’ disponibile ed è sempre pronto ad aiutare gli altri, nonostante la sua vita frenetica cerca di incastrare tutte le sue attività e non è mai pronto a dire: no!

Ha sentito l’esigenza di riempire la sua vita di un’altra componente importante: l’Università del Volontariato di Bologna, con il desiderio di apprendere maggiori nozioni sia dal punto di vista organizzativo sia da quello amministrativo e fiscale. Chissà se durante queste ore vissute tra i banchi di scuola riuscirà anche a capire come raccogliere maggiori volontari per la sua associazione!                                                                     All’inizio Frederik si è trovato a fare i conti con persone di età, provenienza e formazione diversa, ma oggi parla di un gruppo sempre più unito, armonioso e collaborativo.

La remunerazione del pub, il contatto con i clienti gli hanno dato la possibilità di aprirsi, iscriversi all’Università di Comunicazione e capire che il suo sogno è lavorare per la sua associazione.

Elena Viotto

Giorgia Scancella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: